Vigilanza nelle aree di servizio? NO GRAZIE.

Ci è giunta voce che un’altra Sigla Sindacale vorrebbe impiegare i colleghi della Questura di Ancona nei servizi di vigilanza alle aree di servizio autostradali ad ogni passaggio delle tifoserie.

Se dovesse passare tale proposta, significherebbe che per 365 giorni all’anno i colleghi verranno impiegati, soprattutto nella giornata della domenica, in un servizio di vigilanza autostradale con la conseguente soppressione dei riposi.

Con l’attuale carenza di personale, i colleghi della Questura di Ancona riescono, con spirito di sacrificio ed abnegazione, a soddisfare, con difficoltà, le già innumerevoli esigenze di servizio e di ordine pubblico, aggiungerne altre, soprattutto su proposta di un Sindacato, il Siulp lo ritiene illogico e contro il personale.

Il Siulp, spera che siano e rimangano soltanto “voci di corridoio”, ma se così non fosse può affermare fin da subito di essere contro tale proposta e che si attiverà con il Questore a tutela dei diritti dei colleghi.


Allegati:

Vigilanza nelle aree di servizio? NO GRAZIE.
Titolo: Vigilanza nelle aree di servizio? NO GRAZIE.
Descrizione: COMUNICATO