U.P.G.S.P. – «Un Ufficio ad alto rendimento… ma…»

Da una parte le eccellenti performance che l’Ufficio riesce a perseguire, dall’altro, però, lo scoramento rappresentato dai colleghi, principali attori di tali prestazioni.

Ecco cosa ha evidenziato il confronto con il personale dei giorni scorsi, dal quale sono emerse le seguenti problematiche:

• Utilizzo del Coordinatore (Ispettori e Sovrintendenti);
• Processo per “direttissima” ed impiego del personale;
• Ufficio Denunce (problematica collegata all’utilizzo del Coordinatore);
• Impiego della Volante per i sinistri stradali (condivisa anche con il personale Polstrada).

Le principali questioni sopra rappresentate saranno oggetto di un prossimo incontro con il Questore al fine di iniziare un percorso che valorizzi e riconosca nella maniera più corretta la mole e la qualità del lavoro svolto dai colleghi dell’UPGSP.

I pubblici apprezzamenti da parte di alti esponenti del Ministero, “presi” dalla Dirigente, per “numeri” e risultati che, confrontati con altre realtà, risultano più che soddisfacenti, secondo il SIULP danno ancor più valore all’abnegazione degli operatori, considerate le difficoltà e la carenza di organico (purtroppo comune a molti Uffici.

Tutto ciò, però, non può essere l’alibi per far finta che “tutto va bene perché funziona”.

In particolare, per quanto riguarda l’ultimo punto di quelli elencati, il SIULP ritiene sia necessario predisporre un progetto condiviso che porti Questura, Polizia Stradale e Polizia Municipale ad un migliore coordinamento sul territorio sui sinistri stradali che si verificano all’interno del “centro abitato”.

Infatti, per non gravare oltremodo sul personale Polizia di Stato, è indispensabile riuscire ad ottenere la presenza della Polizia Municipale anche nelle ore notturne.

Lavoreremo per sensibilizzare le Istituzioni competenti affinché ciò possa realizzarsi.

Vi terremo informati sugli sviluppi.


Allegati:

U.P.G.S.P. - «Un Ufficio ad alto rendimento… ma…»
Titolo: U.P.G.S.P. - «Un Ufficio ad alto rendimento… ma…»
Descrizione: COMUNICATO
Dimensione: 231 KB

Lascia un Commento

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.