Stabilimenti P. di S. – Senigallia

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

I SINDACATI CERTIFICANO CHE TUTTO E’ NELLA NORMA, MA L’AMMINISTRAZIONE NON CI CREDE, DUBITANDO DEL SUO STESSO OPERATO

L’abbiamo scritto recentemente e sempre più ne abbiamo conferma: questa Amministrazione non finisce mai di stupirci e sorprenderci:

·         dopo l’ispezione dell’ex Direttore che controlla dietro segnalazione del suo ex autista gli straordinari del nuovo autista del nuovo Direttore, dimenticandosi di quello che fino a ieri lui stesso faceva;

·         dopo la convocazione di una riunione inutile e non dovuta, per dire che formalmente che non era necessario farla;

·         siamo arrivati al concetto opposto dell’essere più realista del re; lo stesso re afferma, in varie occasioni non ultima nell’incontro avuto con la scrivente Segreteria, che lo stato delle relazioni sindacali all’interno degli Stabilimenti sono pessime e che bisogna porre rimedio.

L’assurdità della questione sta nel fatto che nelle due riunioni di verifica e confronto su tutti gli istituti i Sindacati hanno certificato che il livello delle relazioni sindacali è stato buono nel precedente semestre.

Siccome noi non crediamo alle casualità e diffidiamo del buonismo di maniera, abbiamo il dubbio che vi sia un copione ministeriale per due, da recitare: dove qualcuno per ragioni a noi sconosciute sta confondendo le pretese personali, con il diritto, sacrificando gli interessi collettivi sull’altare dei personalismi.

Sono stati annunciati trasferimenti all’interno di una riorganizzazione interna del lavoro, siamo rispettosi delle prerogative dell’Amministrazione se verranno esercitate all’interno dai paletti rappresentati dal buon andamento e imparzialità dell’agire amministrativo, altrimenti non esiteremo a denunciare pubblicamente e nelle opportune sedi Ministeriali logiche diverse.

Per concludere ci viene spontanea una riflessione ad alta voce. Molte persone decidono di fare cose impossibili da realizzare per le persone comuni e per questo verranno ricordati. Se poi il ricordo sarà positivo o negativo lo si dovrà legare ad un giudizio di valore su cosa hanno fatto.

Tralasciando questo tipo di giudizio, non possiamo non sottolineare che gettare le basi per distruggere dal punto di vista ambientale un Ufficio come gli Stabilimenti rientra tra le grandi imprese che solamente pochi eletti riuscirebbero a compiere in un tempo così breve, ci auguriamo che il nuovo Direttore degli Stabilimenti non sia tentato da questa impresa.


Condividi
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>