Viabilità

Sezione Polizia Stradale: Confronto

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Non ci siamo: ma non sono le questioni di merito, comunque rilevanti, a farci preoccupare

In data odierna si è svolto l’incontro con il Dirigente della Sezione Polizia Stradale per il confronto semestrale. Nel merito delle questioni basta leggere il verbale per comprendere che per noi parecchie sono le questioni aperte; vanno dagli aspetti formali, mancanza di convocazione nei termini previsti e documentazione lacunosa, a quelli sostanziali, reperibilità, cambi turno e straordinario su tutti.

C’è da parte nostra, come sempre, la massima apertura ad un confronto costruttivo, in cui le osservazioni fatte devono essere considerate come il punto di partenza di un percorso dove l’Amministrazione e il Sindacato, nella reciproca legittimazione e rispetto dell’altrui ruolo, raggiunge un obiettivo condiviso, che si chiama piena funzionalità dell’ufficio, nel rispetto dei diritti e interessi legittimi di chi vi opera.

Su questo non abbiamo dubbi che con il Dirigente si troveranno le giuste sinergie.

Quello che ci preoccupa maggiormente sono i comportamenti del c.d. apparato della Sezione/Compartimento Polizia Stradale. Potrebbe sembrare una definizione inadeguata per un ufficio periferico, ma la riteniamo calzante è molto realistica in uffici dove l’unico ricambio sia il Dirigente.

Per anni, all’interno della Polizia Stradale, la mancanza, nei fatti, di una direzione di vertice, ha creato, negli uffici cardine, dei veri e propri micro-centri di potere che hanno visto nel SIULP, se non un nemico, certamente un qualcosa da contrastare.

Contrastare perché siamo gli unici che hanno detto, da sempre e in maniera chiara, che nel rispetto dei diritti di tutti gli appartenenti alla Polizia Stradale, qualsiasi aumento dei carichi di lavoro, inteso come pattuglie esterne, non può ricadere su chi oggi, collega della Sezione o del Distaccamento, è su strada o inserito in una turnazione in quinta.

Lo diciamo con un auspicio. Molte questioni andrebbero a soluzione se almeno un decimo della stessa legittima e puntigliosa attenzione che l’Amministrazione con il suo apparato pone sulla nostra attività sindacale, fosse riversata da domani anche su tutte le procedure, formali e sostanziali, proprie delle relazioni sindacali.

Per ultimo, ma non di importanza, lo diciamo qui e lo diremo nelle opportune sedi: i nostri legittimi interessi e quelli dei nostri associati, sotto un profilo di opportunità oggettiva, non si sentono garantiti dal conflitto d’interessi che esiste a capo della direzione dell’ufficio servizi della Sezione Polizia Stradale.

Rispettiamo i diritti di tutti, ma non ci possono essere equivoci in merito ai ruoli che ognuno di noi riveste durante una partita: non si può essere contemporaneamente arbitro, allenatore della squadra A e giocatore della squadra B.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>