Viabilità

Programmazione servizi – Sospensione riposi – Uso del cambio turno: “Non ci siamo proprio, il meccanismo va registrato”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Stiamo assistendo ad un massiccio impiego dei cambi turno per i servizi di Ordine e Sicurezza Pubblica e ad un anomalo ricorso alla prassi di sospendere il Riposo Settimanale, già programmato. Noi crediamo che non vi siano le ragioni di urgenza e imprevedibilità che dovrebbero stare alla base di tali provvedimenti. Vogliamo credere che si è in una fase di aggiustamento e registrazione dei meccanismi. Per noi, e crediamo non solamente per noi, i servizi ampiamente prevedibili e programmabili, quali, per esempio, quelli attinenti a manifestazioni sportive, non hanno, salvo casi particolari, i caratteri dell’imprevedibilità e dell’urgenza, tali da giustificare la sospensione dei riposi settimanali o la non programmazione settimanale del servizio.

Pur non costituendo per noi direttive cogenti rileggiamo sempre con piacere, facendole idealmente nostre, quelle emanate per i Questori e i Dirigenti dal Capo della Polizia nella circolare esplicativa dell’Accordo Nazionale Quadro e, affinché determinate parole non rimangano rilegate all’aspetto liturgico dei rapporti sindacali, ma siano una guida del nostro e altrui fare, vogliamo di seguito ricordarle:

“L'Accordo Nazionale Quadro sottoscritto lo scorso 31 luglio costituisce il risultato di un costruttivo confronto dialettico tra questa Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali del personale della Polizia di Stato, sviluppatosi attraverso una complessa e sinergica attività elaborativa che ha tenuto conto sia delle problematiche emerse in fase di applicazione del precedente Accordo, sia delle innovazioni intervenute in materia sul piano normativo e giurisprudenziale.

Il nuovo strumento normativo assume particolare significativa valenza in un contesto, come quello attuale, in cui le note carenze di organici e risorse impongono alla dirigenza la massima cura ed attenzione nell'attività di gestione del personale della Polizia di Stato, che deve tendere alla piena valorizzazione delle professionalità e funzioni, nel rispetto delle disposizioni che regolano il rapporto di lavoro.

Nella consapevolezza di quanto sopra, va sottolineato che le potenzialità insite nel nuovo Accordo implicano da parte di tutte le componenti interessate, sia dell'Amministrazione che delle Organizzazioni Sindacali, un forte e convinto impegno volto a stabilire una dialettica costante e costruttiva nelle materie che ne sono oggetto,che consenta di perseguire, nel rispetto dei ruoli e con il senso di responsabilità che da sempre contraddistingue gli appartenenti all'Istituzione, il comune fine di contribuire alla efficienza dei servizi nell'interesse della collettività e di creare le serene condizioni di lavoro nella corretta osservanza dei principi contrattuali………….."


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>