Viabilità

Polizia Stradale – Modifica turni continuativi

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Si è tenuto oggi, nell’ufficio del Dirigente del Compartimento dott. GUERRINI, il primo incontro con l’Amministrazione sulla volontà, da parte della stessa, di modificare i turni alla Stradale di Ancona e Distaccamenti di Senigallia, Jesi e Fabriano.

Alla presenza anche del dott. Santone, Dirigente della Sezione di Ancona, il dott. Guerrini, fornendo alle OO.SS. una bozza sviluppata, ha esposto le modalità con cui vorrebbe modificare i turni esclusivamente per il personale impegnato nei servizi continuativi esterni della Sezione e dei Distaccamenti, articolandoli con una turnazione simile al c.d. turno in quinta con la possibilità, non si sa bene come regolamentata, del c.d. salto notte, dal lunedì al giovedì, e la costituzione di due squadre fisse formate da 6/7 colleghi per ogni ufficio; quanto proposto secondo il SIULP è apparso poco chiaro e privo di certezze per i colleghi, anche se, nell’intendimento dell’Amministrazione, tale proposta garantirebbe  una agevolazione per il personale turnista  rappresentata dalla sicurezza della rotazione del turno in un’ottica di organizzazione della propria vita privata.

Secondo il SIULP invece, dopo aver sentito il personale che risulterebbe pienamente soddisfatto dell'attuale turnazione, tale proposta nasce dalla incapacità da parte dell’Amministrazione di gestire il personale e le legittime richieste da questo avanzate, ipotesi successivamente confermata anche dal dott. Santone. Siamo sicuri che, con un po’ di buon senso da entrambe le parti, si possa trovare una soluzione tale da scongiurare l’applicazione del turno in quinta, anche in considerazione che spesso i colleghi si sono messi e si mettono a totale disposizione dell’ufficio dimostrando pieno spirito di abnegazione in situazioni emergenziali (gare ciclistiche di rilevanza nazionale, alluvioni, emergenza neve, aggregazioni, ecc.).

Il SIULP, di fronte ad una posizione abbastanza rigida dell’Amministrazione, ha manifestato la piena disponibilità a confrontarsi, a discutere le eventuali altre proposte ma a non "svendere" i colleghi, nell’ottica di giungere ad una modifica dell’accordo in vigore che non solo soddisfi le priorità della stessa ma anche le esigenze del personale che, come dichiarato anche dal Vice Capo Vicario Prefetto Marangoni, in ambito nazionale è diminuito di oltre 6000 unità con un’età media che si aggira intorno ai 44 anni e che, un aumento ulteriore di carico di lavoro concentrato nei turni notturni, serali e festivi creerebbe un forte malcontento tra tutti gli operatori, della stradale di Ancona e Distaccamenti, impiegati in detti turni.

Per quanto riguarda il personale del COC, il dott. Guerrini ha garantito che i turni rimarranno per il momento invariati ma che incrementerà l’organico di due unità che verrà movimentato dagli uffici del Compartimento e della Sezione.

E’ stato fissato un prossimo incontro per il 15 maggio, dove, secondo noi, tutte le OO.SS dovranno fare uno sforzo comune per cercare di arrivare a quella data con un progetto condiviso.

Su questo, come SIULP siamo aperti ad incontrarci con tutte le Segreterie Provinciali che vorranno confrontarsi, con l’obiettivo di fare sintesi delle diverse posizioni al fine di giungere ad una proposta comune da sottoporre all’Amministrazione.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Allegati:

Titolo: "Polizia Stradale - Modifica turni continuativi"
Descrizione: COMUNICATO
Dimensione: 74 KB

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>