Polizia Scientifica Marche – Sottoscritto l’accordo che garantisce la piena funzionalità per 24 ore al giorno e per tutti i 365 all’anno

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

C O M U N I C A T O     S T A M P A

I tagli alle risorse destinate all’operatività delle forze di polizia nei recenti provvedimenti economici del Governo, si stanno facendo sentire anche in periferia.

Recentemente sono state tagliate le risorse economiche per la reperibilità che si utilizzava per garantire l’operatività del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, con sede in Ancona avente la competenza su tutta la Regione Marche.

I tagli si aggirano sull’85% delle risorse stanziate per il 2010.

L’intervento tempestivo della Polizia Scientifica sulla scena del crimine, per trovare tracce, indizi e prove del reato, è fondamentale per la buona riuscita delle indagini.

La reperibilità permetteva di mantenere alti i livelli di efficienza di tale delicato settore della Polizia, che è anche un punto di riferimento per tutte le altre forze di Polizia della Regione.

Nei giorni scorsi, grazie alla capacità di confronto messa in campo dall’Amministrazione rappresentata dal dott. BOZZI, e dal senso di responsabilità dei colleghi che operano alla Scientifica, si è sottoscritto un accordo.

Tale accordo, valido in maniera sperimentale per 2 mesi, sostituisce la reperibilità con una nuova organizzazione del lavoro, che mantenendo invariata l’ordinaria operatività di tale Ufficio permette di fronteggiare tutte le emergenze che dovessero verificarsi.


  Rassegna stampa di venerdì 28 gennaio 2011


Condividi
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>