Viabilità

COMUNICATO STAMPA: Commissariato di Jesi – «Un Commissariato fuori norma»

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Sono trascorsi esattamente 3 anni da quando denunciammo che il Commissariato di Jesi doveva essere chiuso e dichiarato inagibile.

Si sono susseguiti incontri con il Questore, il Prefetto, gli Amministratori locali, che hanno rassicurato, promesso e soprattutto indicato soluzioni in tempi ragionevoli, ma fino ad oggi, praticamente, tutto è rimasto come allora.

Di soluzioni concrete a breve termine nessuna e il Commissariato continua ad essere fuori norma rispetto a tutti i requisiti previsti dalla legge 626/94, sull’igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Ma lo è principalmente perché è un luogo indecoroso sia per chi vi lavora, sia per i cittadini utenti che lo frequentano, per chiedere un passaporto, un rinnovo di un permesso di soggiorno, sporgere una denuncia ecc., e questo nonostante l’impegno profuso dai colleghi e dall’attuale Dirigente a ridurre il più possibile i disagi per l’utenza.

Eppure la costruzione di un  nuovo Commissariato, oltre a dare dignità ad un luogo che rappresenta lo Stato ed eroga un servizio ai cittadini, diventerebbe anche un affare sotto il punto di vista economico.
Infatti la costruzione del nuovo Commissariato, che ingloberebbe anche il Distaccamento di Polizia Stradale di Jesi, permetterebbe di risparmiare molto denaro  in quanto attualmente le due strutture sono in affitto e lo Stato paga i relativi canoni  a privati proprietari degli immobili.

Rifaremo il giro delle sette chiese: Questore, Prefetto e Amministratori Locali per rispetto delle diverse persone che occupano tali incarichi rispetto al passato, ma nel frattempo abbiamo convocato per il prossimo mercoledì 6 ottobre, una assemblea aperta a tutto il personale in servizio presso il Commissariato, per decidere le iniziative da intraprendere; certamente il primo atto che chiederemo è la non sottoscrizione del rinnovo della locazione dell’immobile, in cui attualmente è sito il Commissariato di Jesi, che dovrebbe avvenire entro la primavera.

La seconda cosa che chiederemo è se vi erano stati stanziamenti per la costruzione del Commissariato. In caso di risposta affermativa ci piacerebbe conoscere le motivazioni del perché non sono stati utilizzati e/o se sono andati perduti.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>