Commissariato di Senigallia – Poliziotto di quartiere: l’agonia di un fallimento?

C O M U N I C A T O

A Senigallia sono passati alcuni anni dall’apertura della seconda zona di competenza del Poliziotto di Quartiere. Mentre i colleghi svolgevano il previsto corso di specializzazione, abbiamo assistito alla solita pomposa presentazione stampa e alle dichiarazioni di rito.

Oggi annotiamo che la seconda zona non è attiva, ma nello stesso tempo non è stata abolita; praticamente la si tiene in coma vegetativo aspettando che avvenga un miracolo, perché nessuno si vuole assumere la responsabilità di staccare la spina e decretarne il fallimento.

Su questo tema convocheremo un’apposita segreteria, nella quale valuteremo le iniziative da intraprendere, sia a tutela della professionalità dei colleghi, che del ruolo del poliziotto di quartiere a Senigallia e negli altri centri della provincia, dove è istituito.


Lascia un Commento

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.