Viabilità

Beneficio mensa obbligatoria di servizio: La risposta del Ministero al quesito del SIULP

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L'11 febbraio u.s. a seguito di quesito posto all'Amministrazione, che alleghiamo, ricevevamo questa risposta: "… ha diritto al predetto beneficio in tutte quelle situazioni di servizio stabilite dalle disposizioni, tra le quali l'impiego occasionale in servizi continuativi con orario 13-19 e 19-24, ma non in servizi d'ufficio che, occasionalmente, dovessero svolgersi in quelle fasce orarie."

Non condividendo la risposta, anzi, ritenendo discriminatorio il trattamento applicato al personale che fa servizio in ufficio, il Siulp, in data 10 marzo u.s., proponeva il quesito al Ministero che, in data 13 ottobre u.s., ha risposto: "… il beneficio della mensa obbligatoria …., viene attribuito in relazione all'impossibilità del dipendente di poter fruire del pasto presso la propria abitazione a causa dell'orario di inizio del turno di servizio o del breve intervallo di tempo intercorrente tra il turno meridiano e pomeridiano, a qualsiasi titolo esso venga svolto, ovvero della protrazione dell'orario di servizio ordinario per almeno un'ora oltre le 14.00 o le 19.00. …".

Il Ministero, quindi, dà ragione alla nostra interpretazione.

Ora il collega impegnato in servizi burocratici sul 13-19 potrà fruire della gratuità della mensa.

Sarà cura di ogni collega comunicarci ulteriori eventuali anomalie.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Allegati:

Beneficio mensa obbligatoria di servizio: La risposta del Ministero al quesito del SIULP
Titolo: Beneficio mensa obbligatoria di servizio: La risposta del Ministero al quesito del SIULP
Descrizione: COMUNICATO
Dimensione: 512 KB

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>