Viabilità

Assemblea DIGOS del 7 novembre 2016

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

In data 7 novembre u.s., la Segreteria Provinciale SIULP composta da Bufarini, Pasquali, Girolimini ed il rappresentante di base Cardinaletti, ha tenuto un’assemblea con il personale della Digos.

Il confronto ha evidenziato una certa criticità del rapporto con il Dirigente.

Gli iscritti infatti lamentano una gestione non sempre lineare e corretta: si sono purtroppo verificati episodi in cui il “richiamo” al dipendente è sembrato, più semplicemente pretestuoso, inopportuno e sproporzionato, che costruttivo.

I colleghi chiedono, invece, unicamente di essere messi nelle condizioni di svolgere le loro attività con la dovuta, necessaria, indispensabile serenità e fiducia, anche in considerazione del fatto che il personale della Digos vanta indiscusse e comprovate esperienze decennali nel settore.

Ad oggi il personale è purtroppo costretto a lavorare in regime di costante emergenza ma, nonostante la persistente carenza di personale e l’aumento incessante dei carichi di lavoro, la Digos ha sopperito, non senza difficoltà, alle esigenze d’ufficio svolgendo le proprie attività con la professionalità e lo spirito di sacrificio che la contraddistingue, alcuni, anche svolgendo mansioni che non rientrano tra quelle della qualifica rivestita.

A pagarne il prezzo sono stati unicamente i colleghi dipendenti, i quali hanno visto comprimersi notevolmente i propri diritti, ad esempio le ferie non godute (quasi tutti i colleghi non hanno ancora usufruito del congedo ordinario dell’anno in corso) e l’accumulo dei recuperi riposo scaturito dal lavoro espletato nei giorni festivi (vi sono state numerose violazioni dell’Accordo Nazionale Quadro che prevede l’impiego max del 20 % della Forza nelle giornate festive).

Inoltre, c’è da migliorare il “rapporto di fiducia e collaborazione” con l’Ufficio di Gabinetto. Un servizio di Ordine Pubblico che non crea problematiche e si svolge nel pieno rispetto delle regole e delle prescrizioni è il frutto dell’attività preventiva condotta dal personale Digos, il quale proprio per questo chiede che venga valutato con attenzione e ponderatezza il suo utilizzo (spesso percepito come una presenza in ogni dove fine a sé stessa), per evitare che venga distolto da servizi di specifica competenza, indicazioni queste peraltro definite recentemente dal Questore.

In sintesi, è stata un’assemblea partecipata dove sono state ribadite alcune situazioni conosciute e rappresentate all’Amministrazione da tempo:

  • i rapporti tra il personale e la Dirigente (è stata evidenziata la mancanza di percezione di fiducia e di rispetto personale, nonché il riconoscimento della professionalità e delle competenze);
  • la cronica carenza di personale (la Digos attualmente conta solo 18 operatori);
  • la definizione delle funzioni e la necessità di raggiungere un sostanziale coordinamento con l’Ufficio di Gabinetto.

Il 9 novembre u.s., questa Segreteria sindacale ha incontrato nuovamente la Dirigente della Digos, riportandole dapprima quanto emerso in assemblea nei suoi riguardi, poi riproponendo le problematiche, di cui sopra, che non possono e non devono rimanere inascoltate o sottovalutate.

Continueremo a seguire con costanza ed attenzione l’evolversi della situazione, rappresentandola come primo step al Questore, per rivendicare la necessità di “investire” nell’Ufficio Digos e per raggiungere la migliore operatività possibile.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Allegati:

Assemblea DIGOS del 7 novembre 2016
Titolo: Assemblea DIGOS del 7 novembre 2016
Descrizione: COMUNICATO
Dimensione: 295 KB

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>