ASSEMBLEA DIGOS DEL 18 APRILE 2018 – Obiettivi, priorità e serenità del personale…

In data 18 aprile u.s., la Segreteria Provinciale SIULP composta da Bufarini, Pasquali, D’Ambrosio ed il rappresentante di base Cardinaletti, ha tenuto un’assemblea con il personale della DIGOS. Un’assemblea molto partecipata che ha evidenziato e riproposto varie criticità. Al fine di raggiungere l’obiettivo è necessario che l’Amministrazione abbia una chiara programmazione del lavoro, fatta di scelte che definiscano le priorità da perseguire perché, ad oggi, la diminuzione degli organici (che inesorabilmente colpisce tutti gli uffici ma che non deve essere sottovalutata al fine di una corretta gestione ed a tutela dei diritti dei colleghi) in controtendenza con l’accresciuta età media degli operatori, lo impone. Abbiamo un personale DIGOS altamente qualificato ma non per questo dotato del dono dell’ubiquità, quindi, oltre a stabilire obiettivi certi e con diritto di prelazione, va seguita una logica nell’impiego del personale, al quale va trasmessa la dovuta serenità, indispensabile per operare al meglio delle proprie possibilità in compiti così delicati. Non serve fare tutto ma serve farlo bene e mettere i colleghi nelle migliori condizioni di operare. Nell’assemblea sono stati riesposti molti dei problemi già segnalati ma mai risolti. Infatti, potremmo tranquillamente riproporre una parte del comunicato di fine 2016… “Ad oggi il personale è purtroppo costretto a lavorare in regime di costante emergenza ma, nonostante la persistente carenza di personale e l’aumento incessante dei carichi di lavoro, la DIGOS ha sopperito, non senza difficoltà, alle esigenze d’ufficio svolgendo le proprie attività con la professionalità e lo spirito di sacrificio che la contraddistingue, alcuni, anche svolgendo mansioni che non rientrano tra quelle della qualifica rivestita. A pagarne il prezzo sono stati unicamente i colleghi dipendenti, i quali hanno visto comprimersi notevolmente i propri diritti, ad esempio le ferie non godute (quasi tutti i colleghi non hanno ancora usufruito del congedo ordinario dell’anno in corso) e l’accumulo dei recuperi riposo scaturito dal lavoro espletato nei giorni festivi (vi sono state numerose violazioni dell’Accordo Nazionale Quadro che prevede l’impiego max del 20 % della Forza nella giornata della domenica).” In più, possiamo aggiungere che, da tale data, le aggregazioni fuori sede sono aumentate e che le incombenze della squadra informativa dell’Ufficio di Gabinetto sono state “trasferite” totalmente alla Digos, con un ulteriore aggravio di lavoro. In sintesi, è stata un’assemblea costruttiva che ha evidenziato molte difficoltà. Sintetizziamo i punti su cui, necessariamente, ci attendiamo un “cambio di rotta”:

  • Distribuzione dei carichi di lavoro, non tutto il personale verrebbe coinvolto nei servizi di “comune” interesse;
  • Impiego del personale nella giornata della domenica, come da ANQ;
  • Scorte, prevedere personale fisso da impiegare in tali servizi od almeno in alcune scorte, in modo da agevolare anche la collaborazione tra il personale di scorta alla personalità e quello Digos;
  • Segreteria, l’aumento di personale con l’assegnazione di quello civile avrebbe dovuto “sganciare” personale Polizia per andare a rafforzare i settori ma ancora oggi ciò non è avvenuto;
  • Rispetto dei ruoli e delle funzioni, passando dalla necessaria valorizzazione dei Capi settore, anche per la condivisione e redazione dei servizi da svolgere;
  • Necessità di riunioni periodiche con il personale;
  • La necessità di raggiungere un sostanziale coordinamento con l’Ufficio di Gabinetto.

Questa O.S., nelle prossime occasioni previste dall’A.N.Q. per quanto attiene alle cd “verifiche e confronti”, esaminerà con attenzione tutti gli Istituti normati dal suddetto accordo e, se del caso, evidenzierà in quella e in altre sedi le eventuali violazioni rilevate. Con i dati alla mano, saremo costretti a segnalare tali “difficoltà” ai competenti Uffici Ministeriali, se la situazione non si normalizzerà. Continueremo, quindi, a seguire con costanza ed attenzione l’evolversi della situazione, certi della sensibilità della Dirigente e dell’attenzione posta dal Questore sull’Ufficio Digos ma più in generale sul benessere del personale.


Allegati:

ASSEMBLEA DIGOS DEL 18 APRILE 2018 - Obiettivi, priorità e serenità del personale...
Titolo: ASSEMBLEA DIGOS DEL 18 APRILE 2018 - Obiettivi, priorità e serenità del personale...
Descrizione: COMUNICATO
Dimensione: 266 KB

Lascia un Commento

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.