Viabilità

Abbiamo bisogno di Dirigenti, non di opinionisti da “bar dello sport”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Nei momenti di difficoltà dove la confusione la fa da padrona, aumenta la necessità di avere una classe dirigente all’altezza, che eserciti appieno il proprio ruolo di punto di riferimento e di guida.

Questo vale per qualsiasi organizzazione, tanto più la nostra che sta attraversando un periodo non certo brillante.

Sempre più spesso invece registriamo nella classe dirigente comportamenti che ci lasciano sconcertati e che, anche se rilegabili a pochi, minano la credibilità dell’intero ruolo.

Tralasciando le pubbliche dichiarazioni di chi si autoproclama perennemente in semestre bianco, in attesa del suo pensionamento, l’ultima moda è quella dei liberi pensatori, dei blogger, degli editorialisti, degli opinionisti da bar dello sport. Il luogo per antonomasia di chi le spara più grosse, senza nessuna remora o imbarazzo, anche perché usciti da lì nessun chiederà conto di quello che si è detto.

Ultimamente abbiamo dovuto annotare le elucubrazioni di un funzionario che, durante un servizio di O.P., eccitato da una platea in ascolto, come, forse, raramente gli era mai capitato, salendo su un ipotetico sgabello, si è improvvisato Speaker Corner in salsa nostrana, incominciando a esternare le sue strampalate quanto inopportune convinzioni sull’attuale situazione che sta attraversando la nostra Amministrazione e sul ruolo del Sindacato, sputando sentenze e invitando a proteste di massa.

Il problema non sono i suggerimenti dati da questo funzionario, ogni collega ha testa e capacità di tirare le conclusioni più giuste; il problema è che chi si comporta in questa maniera ha un ruolo guida all’interno dell’Amministrazione e questo fa nascere forti dubbi su come questo venga interpretato ed esercitato.

Abbiamo scritto una lettera al Questore chiedendo una sensibilizzazione verso i suoi collaboratori su queste tematiche, ma vogliano chiudere con una provocazione, dopotutto se siamo al Bar dello Sport anche noi la vogliamo sparare grossa; forse, se quel Dirigente avesse dirottato i neuroni che riesce ad attivare durante il servizio, per far funzionare al meglio il proprio ufficio, oggi la quasi totalità dei suoi collaboratori non si starebbero ancora chiedendo perché pagare un funzionario per svolgere un ruolo che non sta svolgendo. Sarebbe stata più apprezzata e proficua un’autogestione, con premio mensile di produttività, da dividersi in parti uguali, di circa € 2.500.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>