Viabilità

Polizia Stradale – Centro Operativo Compartimentale e pattuglianti Sezione: Esito degli incontri avuti con i Dirigenti della Sezione e del Compartimento

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Nei giorni scorsi la Segreteria del SIULP ha incontrato sia il Dirigente della Sezione che quello del Compartimento Polstrada.

Oggetto dell’incontro è stata la situazione del COC e dei pattuglianti di Ancona. Per noi la mancanza di personale al COC e la funzione suppletiva esercitata dai pattuglianti è uno dei problemi prioritari da risolvere.

Questo problema è sempre stato condiviso anche dalla stessa Amministrazione che in più di una occasione formale ha, nella sostanza, affermato lo stesso concetto.

Forti di questo abbiamo nuovamente incontrato i due massimi responsabili della Stradale di Ancona per cercare di comprendere, al di là delle parole, quali sono i percorsi intrapresi per risolvere il problema.

Non tutte le risposte ci hanno convinto e alcune sono vere e proprie contraddizioni tra ciò che si è affermato, con quello che realmente si è fatto. Ma veniamo al risultato degli incontri:

  • L’unificazione delle Sale Operative, Stradale-Questura, è un obiettivo che si allontana per problemi logistici e di fondi, vedremo se con la nuova gestione della Questura il progetto verrà rilanciato;
  • Il Dirigente del Compartimento ci ha annunciato una serie di disposizioni con le quali si dovrebbero diminuire i carichi di lavoro dei colleghi impiegati al COC e, per alcuni ottimisti ciò diminuirà addirittura il numero delle persone impiegate; misure che prevedono un filtro da parte del centralino della Questura/Prefettura, l’attivazione di qualche numero passante e altre misure minori. Noi riteniamo che alcune di queste misure sono necessarie, altre invece le riteniamo di dubbia efficacia, ma complessivamente sono palliativi che non risolveranno il problema;
  • Il Dirigente del Compartimento ci ha annunciato che nei prossimi trasferimenti, a breve saranno movimentati circa 400 colleghi in tutta Italia, la stradale di Ancona dovrebbe essere potenziata. Se ciò avvenisse lo stesso si è impegnato ha utilizzare i nuovi colleghi al COC.

Al di là delle proposte, dei buoni propositi, vi è stato, comunque, un dato incontrovertibile che fa venir meno qualsiasi discorso di priorità fatto finora; davanti ad una situazione di evidente sofferenza l’unico provvedimento concreto è stato quello di depotenziare la Sezione che fornisce gli uomini al COC, trasferendo personale al Compartimento.

L’incontro si è concluso con una nostra proposta, in merito alla quale l’Amministrazione si è riservata di dare una risposta. Se il COC e i pattuglianti sono problemi prioritari, l’organizzazione non può che plasmarsi su questa esigenza. E su questo punto, per quanto ci compete, noi siamo pronti ad assumerci le nostre responsabilità, mettendo a disposizione gli strumenti organizzativi necessari. Ciò, naturalmente, dovrà avvenire all’interno di un progetto che coinvolga non solamente la Sezione, ma anche il Compartimento che ci sembra si stia ipertrofizzando oltre ogni logica, legata alla situazione oggettiva in cui versa la Stradale di Ancona.


Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare these tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>