166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato

Il Segretario Generale Provinciale
Alessandro BUFARINI

Un plauso alla gestione della Questura di Ancona da parte del Questore Capocasa ed all’abnegazione di tutti colleghi per la professionalità espressa anche in quest’ultimo anno, in questo momento di difficoltà sia dal punto di vista sociale che politico.

La Festa della Polizia di Stato è una celebrazione che deve, certamente, evidenziare il buon lavoro svolto dai colleghi ma anche le difficoltà in cui versa il Comparto Sicurezza.

L’8° Congresso Provinciale del SIULP, appena celebrato, ha messo al centro delle prossime politiche sindacali il valore della persona ed i principi etici.

La relazione del Segretario Generale Provinciale Alessandro Bufarini è stata incentrata proprio su tali temi.

Educare alla legalità: è questo il progetto che fa da filo conduttore alla rinascita di un’educazione sociale.

Investire continuamente sulle nuove generazioni perché cambino i modi di pensare e di agire dei giovani, dei cittadini di domani, incentrando l’opera di collaborazione con le Scuole. Questo è uno dei punti di partenza e la presenza di molti giovani alla Festa della Polizia in piazza Roma ad Ancona ne è la conferma.

I miei, i Nostri colleghi sono poliziotti, donne e uomini che in questo contesto storico sono chiamati a svolgere il loro compito con una maggiore attenzione e impegno, garantendo 24 ore su 24 una presenza sul territorio efficiente ed efficace, supplendo alle carenze di organico, alla stanchezza connessa ad un inesorabile invecchiamento.

Un invecchiamento che nel passato non si è mai fatto fronte con un tempestivo ricambio: ecco perché Noi Poliziotti, oggi, paghiamo le scelte di quel passato e, quindi, prioritario diventa rimettere al centro di ogni cambiamento le risorse umane… i poliziotti! Il territorio marchigiano è considerato “poco problematico” ed ecco perché il Ministero, fino a febbraio 2019 ha previsto un aumento di organico, su Ancona, solo di 7 unità. Una vergogna perché non compenserà neanche i pensionamenti.

Lo ribadisco, il Questore Capocasa è un grande “motivatore” ma servono uomini e mezzi per lavorare bene ed un investimento più consistente sulla Sicurezza che è e rimane prerogativa dello Stato, il perno centrale di un sistema democratico e la base per costruire qualsiasi Società.

Dobbiamo eliminare nei cittadini l’idea che le loro paure e le loro insicurezze possano essere risolte da una sorta di “giustizia fai da te” recriminando il diritto alla difesa personale ad omnia e ad una “vendetta sociale”, come successo nei recenti episodi di cronaca.

Il SIULP, primo Sindacato di Polizia è certo nella professionalità dei propri colleghi e certo del contributo che darà per la valorizzazione del Comparto Sicurezza, a prescindere dal Governo con cui si trovi ad interloquire.

Buon 166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, al servizio del Paese.


Allegati:

166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato
Titolo: 166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato
Descrizione: COMUNICATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.