Meteo

Ancona
28 febbraio 2017, 06:40
Sereno
Sereno
9°C
Vento: 4 m/s SSO
 

Totale visite:

In primo piano…





L'intervento del Segretario Generale SIULP Felice ROMANO
all'Assemblea Generale del 12 dicembre 2016
presso la sala "Albanese" della Questura di Ancona

Polizia Stradale di Ancona – Riaperto il confronto sui turni… – Un’opportunità per sanare le attuali criticità!

Ieri, si è svolto l’incontro con il Dirigente del Compartimento dott. CESAREO, con la presenza anche del Dirigente la Sezione, dott. SANTONE, e della dott.ssa PADOVANI (ufficio relazioni sindacali del Compartimento), per discutere sui turni in deroga.

In un clima costruttivo, l’Amministrazione ha esposto alle OO.SS. presenti, il nuovo impianto riguardante gli orari di servizio, la ridistribuzione delle squadre per i servizi dei pattuglianti e la riorganizzazione della sala COC.

È un passaggio formale suggerito dall’Ufficio Relazioni Sindacali del Ministero che, con la nota del 22 dicembre 2015, ha invitato il Dirigente del Compartimento a sanare le procedure (“errate”) degli accordi decentrati, adottate fino ad oggi.

Tale procedura di “sanatoria”, condivisa da tutti i presenti, comporterà la rivisitazione dei turni di servizio attualmente in vigore (continuativi e non) applicando la procedura prevista dall’ANQ (art. 7 c. 6).

Entrando nel dettaglio delle proposte inviate a tutte le OO.SS. dal dott. CESAREO, questa O.S. ha così sintetizzato:

  • Turni non continuativi: per il SIULP la settimana corta (07/14,12-13/20,12), contrattata solo da noi nel lontano 2001, è stata sempre condivisa sia dai colleghi che dall’Amm.ne e, salvo problematiche insormontabili, deve rimanere. Abbiamo comunque fornito disponibilità ad applicare opportuni correttivi, alla luce delle motivazioni espresse dal Dirigente del Compartimento che vorrebbe comunque concedere tale orario nel limite del 20% dei colleghi della Sezione e del Compartimento.
  • Turni continuativi al COC: abbiamo evidenziato la necessità di una formazione professionale adeguata per il personale impiegato al COC, il quale deve necessariamente essere affiancato da un secondo operatore nelle fasce orarie mattutine e pomeridiane, individuandolo con criteri di rotazione tra tutti i colleghi in forza alla Sezione (e in casi emergenziali anche dal Compartimento), ed incidendo in maniera residuale sul personale che effettua servizio di controllo del territorio, anche in previsione della maggior presenza delle pattuglie in ambito autostradale prevista dall’ultima convenzione tra Ministero e Aiscat sottoscritta lo scorso 21 dicembre 2016.
  • Turni continuativi dei Pattuglianti: fermo restando che gli orari dei turni permangano cosi come sono articolati attualmente (1-7,7-13,13-19,19-1), abbiamo evidenziato le criticità dell’attuale turnazione e divisione delle squadre, ossia, tra tutte, la disuguaglianza dei turni notturni effettuati.

Abbiamo chiesto all’Amministrazione che la nuova organizzazione del lavoro debba tenere conto dell’effettiva equa ripartizione delle notti e delle sere per ogni collega impiegato nei turni continuativi, stabilendone un limite massimo.

Inoltre che la divisione in squadre tenga conto della dislocazione geografica dei Distaccamenti al fine di una gestione operativa che ottimizzi le risorse ed i tempi di intervento.

Su tale punto, il dott. Santone ci ha assicurato che lo sviluppo dei turni in quinta avverrà con un numero di squadre tali da garantire la piena equità dei turni notturni e serali tra tutti i colleghi impiegati nei servizi continuativi, con la previsione di anticipare il G.L. (giorno libero) ricadente sul lunedì, alla domenica precedente così da poter effettuare il salto notte e la seconda domenica libera nelle cinque settimane.

In conclusione, nei prossimi giorni, l’Amministrazione ci fornirà la proposta formale di turni in deroga che verrà poi discussa nell’incontro fissato per l’8 marzo p.v..

Il SIULP è fiducioso che in questa fase si possa trovare una concreta soluzione alle molteplici criticità che hanno caratterizzato negli ultimi anni la Stradale di Ancona e le sue articolazioni, volta a dare una risposta decisa alle rivendicazioni dei colleghi.

Speriamo sia la volta buona.


NUOVO EDIFICIO PER COMMISSARIATO E STRADALE DI FABRIANO – Incontro con il Questore

In data 21 febbraio u.s. la Segreteria SIULP ed il Segretario di Sezione di Fabriano hanno incontrato il Questore di Ancona per meglio comprendere i modi ed i tempi relativi al trasferimento nel nuovo stabile, a seguito di alcune problematiche emerse in un recente sopralluogo. Il Questore di Ancona ci ha assicurato la ferma . . . → Prosegui la lettura: “NUOVO EDIFICIO PER COMMISSARIATO E STRADALE DI FABRIANO – Incontro con il Questore”

XIV Reparto Mobile di Senigallia: “Attività antisindacale”

Al fine di motivare il mancato inserimento nella programmazione di marzo per gli impieghi nei servizi “emergenza sisma”, un collega dell’Ufficio Servizi, avrebbe giustificato la cosa adducendo la colpa del diniego al “volere dei Sindacati”. Senza entrare in ulteriori dettagli, questo è il fatto che, ieri, ci è stato rappresentato da un collega del . . . → Prosegui la lettura: “XIV Reparto Mobile di Senigallia: “Attività antisindacale””

BOLOGNA – “Il Reparto Mobile di Senigallia in prima linea negli scontri all’Università”

Il Segretario Provinciale Alessandro BUFARINI Il SIULP Ancona plaude alle dichiarazioni del Procuratore della Repubblica di Bologna, Giuseppe Amato, il quale ha definito “pienamente condivisibile e legittimo il comportamento della polizia giudiziaria”. Il Segretario Provinciale del SIULP, Alessandro Bufarini, esprime quindi vivo compiacimento per l’intervento della Magistratura e l’azione posta in essere dai colleghi . . . → Prosegui la lettura: “BOLOGNA – “Il Reparto Mobile di Senigallia in prima linea negli scontri all’Università””

TICKET RESTAURANT – Spetta nei casi in cui il dipendente sia impossibilitato alla fruizione del pasto a causa della permanenza in servizio

Finalmente si è fatta chiarezza su tale argomento che trova applicazioni difformi su tutto il territorio Nazionale, la concessione del buono ticket. Il collega ha diritto alla concessione di un buono ticket nei casi eccezionali in cui sia impossibilitato alla fruizione del pasto spettante, a causa della permanenza in servizio; tale principio viene sancito . . . → Prosegui la lettura: “TICKET RESTAURANT – Spetta nei casi in cui il dipendente sia impossibilitato alla fruizione del pasto a causa della permanenza in servizio”

INCONTRO CON IL DIRIGENTE DEL XIV REPARTO MOBILE – Insoddisfatti delle risposte avute e delle motivazioni addotte

A seguito dell’assemblea tenutasi il 19 gennaio u.s., ed alle numerose segnalazioni pervenuteci, circa una sperequazione nell’impiego del personale nei servizi di OP di Visso ed Acquasanta Terme, sperequazione che ha portato questa O.S. ad interrompere le relazioni sindacali con la Direzione del Reparto Mobile, in data odierna il SIULP ha incontrato il Dottor . . . → Prosegui la lettura: “INCONTRO CON IL DIRIGENTE DEL XIV REPARTO MOBILE – Insoddisfatti delle risposte avute e delle motivazioni addotte”